MENU
RIFORESTAZIONE DI PRATERIE DI POSEIDONIA OCEANICA
il più antico club velico del Mediterraneo

il più antico club velico del Mediterraneo RIFORESTAZIONE DI PRATERIE DI POSEIDONIA OCEANICA

RIFORESTAZIONE DI PRATERIE DI POSEIDONIA OCEANICA

COLLABORAZIONE TRA YACHT CLUB ITALIANO,COMMISSIONE EUROPEA, E CONFINDUSTRIA NAUTICA PER LA RIFORESTAZIONE DI PRATERIE DI POSEIDONIA OCEANICA

La 70esima edizione di Rolex Giraglia, una delle regate più importanti del Mediterraneo promuove una iniziativa concreta di sostenibilità ambientale, dimostrando così l’impegno degli organizzatori tra cui Yacht Club Italiano, in termini di Corporate Social Responsability.

La realizzazione di questa iniziativa è volta ad implementare e sostenere le politiche ambientali dei territori interessati, in un’ottica di cooperazione per la tutela dell’area marina interessata, tematica cadi interesse europeo, che la Commissione sta promuovendo richiedendo una forte cooperazione tra autorità ed enti locali di diversi paesi, di cui la Giraglia è già in parte testimonianza.

 

Gli enti sostenitori sono:

- Rappresentanza Italiana della Commissione Europea
- Europe Direct Genova
- Confindustria Nautica
- Yacht Club Italiano 

 

La realizzazione è a cura di:

- Seascape Ecology Lab, DiSTAV- Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e della Vita, Università di Genova 
- ISSD - International School for Scientific Diving 

 

 

IL PROGETTO “RIFORESTAZIONE DI PRATERIE DI POSEIDONIA OCEANICA”

Le attività umane stanno causando tassi di perdita di biodiversità senza precedenti e gli effetti del cambiamento climatico stanno ulteriormente aggravando questo declino. Per questo esistono programmi di ripristino degli ecosistemi marini in tutto il mondo, in perfetto accordo con la ‘Decade of Ecosystem Restoration’ (2021-2030) appena lanciata dalle Nazioni Unite.

Tra questi, DiSTAV, Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e della Vita dell’Università di Genova ha predisposto un progetto di Riforestazione di praterie di Posidonia oceanica degradate nel Mar Ligure.

Il progetto che si vuole portare avanti, in occasione della 70esima edizione di Rolex prevede la piantumazione della Posidonia in un’area di 100 mq presso Pian di Poma (Sanremo).

La durata del progetto è di 24 mesi ed è così strutturata:

- Individuazione dell’area
- Piantumazione 
- Monitoraggio della stessa 

Il monitoraggio della piantumazione, i dati derivanti da questa attività potrebbero essere oggetto di dibattiti interessanti nei prossimi 24 mesi, nell’ambito di convegni e seminari dedicati alla sostenibilità ambientale.

Di questa iniziativa, ove accolta, oltre che ovviamente ai partecipanti la regata e ai suoi stakeholder, ne verrà data ampia informazione e risalto sulla stampa, su tutti i siti collegati degli organizzatori dell’evento, ed i canali social, prima, durante e a seguire l’evento.

Il giorno 8 giugno, in concomitanza con la Giornata Mondiale degli Oceani è prevista una presentazione dell’iniziativa a Genova, Palazzo Tursi – Sala Giunta Nuova,  ore 14:30. 

È stato attivato anche un Crowdfunding per questa iniziativa, al quale è possibile contribuire anche con una minima offerta. Ognuno di noi potrà così piantumare la propria piantina di Posidonia Ocenaica.

 

Per supportare il progetto

SEALIFE CARE CARE CROWFOUNDING
Beneficiary: “International School for Scientific Diving ”
IBAN: IT 16E 08562 14000 000000238205



Cordiali saluti.

La Direzione Generale